5 Scherzi Da Fare A Scuola

13 siti per studiare meglio La metafisica di giulio deangeli

La costruzione del palazzo ha battuto tutti con semplicità. Non è stato perfino intonacato, e francamente riesaminato attentamente con assi progettate. Le colonne di un portico non hanno imitato la pietra, avendo un ispessimento obbligatorio nel terzo più basso. L'assottigliamento uniforme di colonne da sotto su su un cono dice allo spettatore che sono fatti di tronchi di pino soliti.

La casetta italiana ha una superficie grande di pareti. Dall'interno dell'occhio è fissato in parco attraverso finestre in tre pareti della sala. Dal quarto partito - le porte di vetro su un balcone aperto - una loggia attraverso cui il parco è stato anche considerato. I moli tra finestre hanno occupato specchi, hanno incorporato la luce riflessa nell'un l'altro, raddoppiato, quadruplicato sia uvosmeryal le dimensioni della camera sia numero della gente che è in loro. Nei siti rimasti di quadri di pareti, principalmente i lavori degli artisti italiani di 17 - 18 secoli hanno penduto; dove l'occhiata dello spettatore non è passata attraverso vetro per aprire spazi di parco e non si è tuffata in spazio illusorio di un mondo dietro lo specchio, prima che là fu uno spazio creato dal pittore. I soffitti della casetta italiana anche sono stati dipinti e sono usciti come quadri enormi in strutture magnifiche.

In Kuskov tutti i paesaggi fino a un certo grado - risultato di attività della persona. Perciò nel corso di creazione d'insieme c'è stato prinoravlivaniye simultaneo di interni con il paesaggio corrispondente e i paesaggi - a interni.

Ho messo come lo scopo scrivendo questa carta la descrizione della proprietà di Sheremetyevsky, la sua storia. I miei compiti sono stati: spiegare caratteristiche di costruzione e finitura del palazzo e costruzioni adiacenti; mostrare mobili interni di camere del palazzo, pianificazione di parco regolare; raccontare su carattere e un modo di una lista di un interno del palazzo e altre strutture, su raccolte del museo in Kuskov,

In un giardino gli alberi sono stati ridotti, i tronconi, le ruvidità di un podsypana dalla terra che è presa fuori da un fosso e sul quadrato, l'uguale e il liscio come un tavolo, gli alberi giovani sono piantati sono estirpati. Kologrivov ha scritto giardinieri, i falegnami, i falegnami da vario Sheremetyevsky le terre ancestrali e finora gli sterratori hanno scavato un fosso dello stagno Grande, i falegnami hanno aggiunto la casa il secondo piano, e i modellatori hanno decorato un tetto con balaustrate intricate con statue e vasi.

Con la camera da letto Vsednevny confinano Divannaya e Library. Avendosi rivolto ad antichità, il classicismo ha cercato di rianimare un ideale antico della persona armoniosa dedicata a saggezza e bellezza. Perciò la camera da letto tagliata con Vsednevnuyu Sheremetev bianco e azzurro si è accordata tra Biblioteca e Quadro. Ha significato che la saggezza e la bellezza accompagnano il numero dappertutto.

Quando in vacanze di Kuskov furono dati, il numero superò al palazzo magnifico, e dopo che la partenza di ospiti immediatamente ritornò a una comodità della Casa senza pretese di una vita privata. Solo tre camere comunicanti hanno soddisfatto esigenze del proprietario nell'edificio enorme: Il bagno personale dove fu abbellito dal cameriere personale, Kabinet-kontorochka dove i direttori ascoltarono ordini del dispositivo di celebrazioni e Vsednevnaya una camera da letto dove il numero ebbe un riposo in giorni di festival.

Nel Terzo salotto suonano solennemente - le note di dramma. I petti grandiosi di Boris Petrovich Sheremetev in una parrucca enorme e la sua sposa Anna Petrovna, sebbene siano eseguiti dal padrone di classicismo, ricordano a lavori di stile Barocco.

Nel crepuscolo che regna qui nel pomeriggio quando la Lobby fu illuminata solo con le finestre ombreggiate da un portico, e di sera quando la luce di una lampada di cristallo strappò fuori solo il centro della camera fu difficile da notare che il marmo di pareti grigie-verdi e lesene rosa - artificiale che i vasi sono fatti non di una pietra, e di alabastro con ghirlande da una cartapesta che i sollievi non sono modellati e attinti una parete. Se in apparenza del palazzo la realtà notabile, la Lobby - la simbolica e l'illusione hanno dominato.