Esempio Di Inglese

Seconda lezione di studio pre

Annotiamo due circostanze. In primo luogo, la frequenza di alleli di solito non è in uno stato, rispondendo per tenersi in equilibrio tra linee diritte e le mutazioni di ritorno perciò sono influenzati anche da altri processi (per esempio, la selezione naturale). In secondo luogo, alla presenza di linee diritte e le mutazioni di ritorno di cambiamento di frequenze di alleli succedono più lentamente, che in quel caso quando le mutazioni vanno solo in una direzione, le mutazioni di ritorno parzialmente risarciscono il cambiamento di frequenza di alleli come risultato di mutazioni dirette. Ancora una volta dimostra che con questo scopo che le mutazioni in sé condurrebbero a poco cambiamento considerevole di frequenze di alleli, molto tempo è richiesto.

La forma interessante di attraversamento di assortativny è rappresentata da inbreeding quando l'attraversamento tra individui imparentati avviene più spesso che sarebbe possibile aspettare sulla base di attraversamento occasionale. La restrizione in una scelta del compagno conduce questo a due geni allelic identici individuali che hanno le origini generali può incontrarsi.

Entriamo in coefficiente di concetto di selezione di S, W = 1-S. Il S è proporzionale per diminuire in riproduzione di un genotipo in confronto a neutrale quale idoneità condizionatamente è accettata a unità. Per segni neutrali di S = 1, per neutrale – S =

Direttamente commentiamo solo phenotypes, ma non i genotipi o i geni. La variabilità di un pool genico può esser descritta da frequenze di geni o dalle frequenze di genotipi. Se sappiamo un rapporto tra genotipi e corrispondenza di phenotypes di loro, su frequenze di phenotypes osservato possiamo calcolare frequenze dei genotipi corrispondenti.

I favori di selezione naturali (e agisce) a conservazione di un genotipo solo attraverso un phenotype. A questo proposito due risultati di azione di selezione sono assegnati: selezione positiva (conservazione genotipo "utile" e selezione negativa (eliminazione genotipo "dannoso". Così, la selezione naturale è il processo diretto, una forza motrice di evoluzione.

L'evoluzione può esser considerata come processo di due passi. Da un lato. ci sono mutazioni e ricombinazioni – i processi che causano la variabilità genetica; d'altra parte, la deriva di geni e la selezione naturale – trattano per mezzo di quello che il passaggio di cambiamenti genetico da padre a figlio è osservato.

Come una misura quantitativa di selezione l'idoneità relativa (chiamato da valore anche selettivo, o adattabile) è usata. L'idoneità è una misura di efficienza di riproduzione di questo genotipo, una misura del suo contributo alla vicina generazione.

Le caratteristiche di esistenza di un organismo a vari passi di ciclo di vita possono avere l'effetto sul suo successo riproduttivo che definisce la direzione di selezione naturale e, perciò, su idoneità di genotipi. Queste caratteristiche intaccano la sopravvivenza, la velocità di sviluppo, il successo di accoppiamento, fertilità, eccetera, cioè le dimensioni chiamate da componenti d'idoneità. I componenti principali sono la sopravvivenza e la fertilità. Altri componenti possono indipendentemente esser considerati o prendere parte a due principali.

Le mutazioni possono succedere e nella direzione opposta a scapito di cui ci sono compenso e conservazione di una varietà genetica. Se E si cambia in e con velocità U, ed e indietro si cambia in E con una velocità di V, allora le frequenze di equilibrio di alleli saranno uguali

Il rischio di apparizione di tali pazienti è genitori strettamente collegati (per ♀ dopo di 35-45 anni, per ♂ con età – l'ambasciatore Chastota di apparizione di una sindrome in neonati 1: 70 Per anomalie di pazienti della persona (le incrinature di occhio strette,, lo strabismo, l'arretratezza intellettuale e il sottosviluppo fisico sono caratteristiche. Sono molto soggetti a malattie infettive e anomalie di cuore perciò la durata media della vita di tali pazienti è piccola.